Split Payment - novità di applicazione

Abolizione regime dello “Split Payment” nei confonti dei soggetti i cui compensi sono assoggettati a ritenuta irpef a titolo d’imposta, oppure a titolo d’acconto ai sensi dell’art. 25, del Dpr. n. 600/73.

L’art. 12, del D.L. 12-7-2018 n. 87 (“Disposizioni urgenti per la dignità dei lavoratori e delle imprese”) Pubblicato nella Gazz. Uff. 13 luglio 2018, n. 161, convertito nella legge N.96 del 9 agosto 2018,  ha stabilito che, a partire dalle fatture emesse dal 15 luglio 2018, il regime dello  “split payment” non si applica più alle prestazioni di servizi rese ai soggetti i cui compensi sono assoggettati a ritenuta Irpef a titolo d’imposta, oppure a titolo d’acconto ai sensi dell’art. 25, del Dpr. n. 600/73.