Attivazione procedura per la comunicazione delle locazioni turistiche

si fa presente che dal 1 marzo p.v. sarà attiva la procedura telematica per la comunicazione al comune delle locazioni turistiche, prevista dall’articolo 70 della legge regionale 86/2016 (Testo unico del sistema turistico regionale).

Come è noto, la comunicazione che ogni soggetto (persona fisica, persona giuridica, impresa) che concede in locazione immobili o porzioni di essi per finalità turistiche deve trasmettere al comune ove l’alloggio è situato sarà effettuata su una piattaforma online messa a disposizione da parte dei
comuni capoluoghi di provincia e della città metropolitana di Firenze, con il coordinamento della Regione.
In tal modo il comune ove è ubicato l’alloggio potrà acquisire direttamente i dati ivi contenuti ed i comuni capoluoghi o la città metropolitana potranno utilizzare i dati, per quanto di competenza, con riguardo alle finalità di tipo statistico.
La creazione della piattaforma ottempera alla norma di legge della trasmissione telematica, sistematizza l'invio al comune e solleva il comune stesso dalla successiva trasmissione della comunicazione al comune capoluogo o alla città metropolitana.
In questo modo si semplificano gli adempimenti a carico dell’utente, che su un’unica piattaforma potrà compilare sia la comunicazione diretta al comune ove l’alloggio è situato che quella sui flussi turistici diretti ai comuni capoluoghi o alla città metropolitana, la cui trasmissione è anch’essa obbligatoria, ai sensi dell’art.84 bis della l.r. 86/2016.

Sul sito web della Regione è presente una pagina dedicata (clicca qui)
che sarà appunto attivata la mattina del 1 marzo.