Cimitero di Orentano – Loculi a concessione e a tumulazione ultracinquantennale.

Avviso - concessionari o eredi di concessioni ultracinquantennali nel cimitero di Orentano.

I concessionari o i familiari aventi titolo sulle concessioni delle tombe individuate nell’elenco allegato alla presente,  a rivolgersi, entro 30 giorni dalla data del presente avviso, all’Ufficio Servizi Cimiteriali comunale  - Piazza Bertoncini n. 1 tel: 0571/487331 tel. 0571/487206 per l’aggiornamento dei dati della concessione della tomba mediante  dichiarazione del soggetto rappresentante della famiglia nei confronti del Comune e a rilasciare eventuale dichiarazione di volontà di riuso del/i loculo/i da parte di componenti della famiglia.

In caso di disinteresse dei familiari, decorsi almeno 30 giorni naturali e consecutivi dalla pubblicazione del presente avviso, con provvedimento dirigenziale sarà disposta la revoca della concessione.
Il provvedimento di revoca è notificato ai familiari  del defunto che hanno assunto la rappresentanza della famiglia nei confronti del Comune; in caso di irreperibilità dei familiari, il provvedimento è notificato mediante avviso pubblicati sul sito web del comune, all’Albo Pretorio, sulle bacheche del Cimitero per mesi tre ai sensi dell’art. 96 del regolamento di Polizia Mortuaria.

Decorsi i termini suddetti, in mancanza di opposizioni degli aventi titolo, il Comune provvederà d’ufficio alla estumulazione, a depositare i resti mortali in cassetta di zinco a disposizione dei familiari per un periodo di mesi sei e comunque fino al mese di novembre (festività dei defunti), trascorso il quale i resti mortali saranno trasferiti nell’ossario comune.
In caso di resti mortali rinvenuti non scheletrizzati, il Comune provvederà alla inumazione in campo inconsunti; all’esito della riesumazione, si procederà come sopra.
Ai fini del “senso comunitario della morte”, in alternativa alla conservazione della lapide sarà apposta targhetta con i dati del defunto in apposito spazio cimiteriale.