Voto a domicilio

Gli elettori affetti da gravi infermità che non possono allontanarsi dall’abitazione neppure con l'ausilio del trasporto pubblico per disabili, possono votare a domicilio.

È necessario far pervenire all'Ufficio Elettorale, entro il 9 marzo 2020 una dichiarazione attestante la volontà di esprimere il voto presso l'abitazione, specificando l’indirizzo, con allegata la certificazione medica.