Giornata internazionale contro la violenza sulle donne 2023

25 novembre 2023

Le iniziative: sabato 25 novembre inaugurazione di una panchina arancione per “Orange the World”,
lunedì 27 novembre flash mob in Piazza Bertoncini, il 1° dicembre intitolazione di due nuove strade a Nilde Iotti e Tina Anselmi.

Data di Pubblicazione

22 novembre 2023

Tipologia

News

La sorella di Giulia Cecchettin, ragazza 22enne recente vittima di femminicidio, ha invitato tutti a “fare rumore”. Ed è con questo monito che Castelfranco di Sotto celebrerà quest’anno la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza sulle donne che ricorre il 25 novembre.

L’invito dell’Amministrazione Comunale è infatti quello di unire le voci per urlare “Basta” ad ogni forma di violenza di genere.

Le iniziative organizzate dal Comune iniziano proprio il giorno di sabato 25 novembre, al Parco Galilei con “Libere di dire no”, quando alle ore 10,30 sarà inaugurata una nuova panchina arancione, realizzata in collaborazione con Soroptmist International Italia Club Valdarno Inferiore a sostegno della campagna Orange the World, promossa dall’ONU che utilizza il colore arancione come simbolo di un futuro senza discriminazioni e violenza di genere.

 

Una vera e propria call to action invece è stata lanciata per il flash mob “Insieme contro ogni violenza sulle donne” in programma lunedì 27 novembre in Piazza Bertoncini alle ore 11,00. Sarà una manifestazione corale che coinvolgerà gli studenti delle scuole, le associazioni di volontariato, culturali e sportive, i commercianti e tutti coloro che vorranno prenderne parte.

Sarà un evento dal forte significato simbolico che radunerà la cittadinanza difronte alla sede comunale per ricordare le vittime di femminicidio e le migliaia di donne che ogni giorno sono oggetto di continui soprusi.

Le voci dei cittadini, delle istituzioni, degli studenti, si susseguiranno nella lettura di brani e messaggi per sensibilizzare la comunità alla “non violenza”.

Nell’occasione, davanti gli scalini dell’edificio comunale, sarà allestita un’installazione di scarpette rosse. Dai loggiati della facciata, invece, sventoleranno dei drappi di tessuto rosso, il tutto per ricordare le donne la cui vita è stata strappata per mano di un uomo che ha scelto la violenza al posto della coscienza.

 

È in programma invece per venerdì 1° dicembre, alle ore 11.00, l’intitolazione di due nuove strade a Nilde Iotti e Tina Anselmi. La celebrazione – che si terrà nella zona del supermercato MD di Castelfranco - sarà l’occasione per presentare l’avvio del percorso per una toponomastica femminile voluto dal Comune di Castelfranco di Sotto con l’intento di restituire voce e visibilità alle donne che hanno contribuito, in tutti i campi, a migliorare la società, dedicando loro strade, piazze, giardini e spazi urbani.

Inoltre, dal 25 novembre al 10 dicembre il Palazzo Comunale si illuminerà di arancione. Il Comune sostiene infatti la campagna Orange the World. E nella Biblioteca Comunale di Castelfranco di Sotto sarà disponibile una selezione di volumi dedicati al tema della violenza e della disuguanza di genere.

 

Ultima modifica: giovedì, 23 novembre 2023

Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio !

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri